Carbonara, il piatto di Pasta più famoso al Mondo

Ciao a tutti miei cari oramai da qualche anno a questa parte il 6 Aprile si festeggia il #carbonaraday, ovvero il giorno in cui si rende omaggio alla Carbonara, il piatto di Pasta più famoso al Mondo.
Anche io ho voluto portarvi la mia ricetta, che dire mia è esagerato, perché è un po la ricetta di tutti.
La storia di come è nata la Carbonara è davvero bellissima, secondo me.
Infatti si racconta che un Comandante dell esercito americano, ai tempi della seconda guerra mondiale, volendo premiare i suoi soldati, incaricò uno di loro a cercare un bravo cuoco per preparare qualcosa davvero di buono e che facesse casa per i suoi soldati.
Il cuoco, vedendo lo stato di stanchezza dei soldati, iniziò a cercare tra le provviste dei soldati.
Tra le provviste trovò uova e bacon, (la colazione più amata dagli americani si sa), ai quali aggiunse pasta e pecorino.
Ed ecco la leggenda su come nacque la pasta alla Carbonata

pasta alla carbonara
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
307,16 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 307,16 (Kcal)
  • Carboidrati 25,02 (g) di cui Zuccheri 0,45 (g)
  • Proteine 18,49 (g)
  • Grassi 14,30 (g) di cui saturi 5,66 (g)di cui insaturi 4,10 (g)
  • Fibre 1,63 (g)
  • Sodio 1.489,90 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 155 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per fare la pasta alla Carbonara per 4 persone
  • 320 gbucatini (ovviamente potete utilizzare anche spaghetti o altra pasta a vostra scelta )
  • 140 gguancia di maiale
  • 6tuorli
  • 60 gpecorino romano (semi stagionato)
  • q.b.pepe nero
  • q.b.sale (solo per salare l acqua di cottura della pasta )

Strumenti

  • Grattugia
  • Coltello Homgeek
  • Wok Lagostina ingenio
  • Pentola

Preparazione

  1. Per prima cosa elimate la cotenna dal guanciale

  2. quindi tagliate a listarelle o a dadini (decidete voi)

  3. portate il wok o una padella sul fuoco a fiamma media, e una volta che si è riscaldata aggiungete il guanciale

  4. lasciate cuocere a fiamma media, per circa 15 minuti, cosi che il guanciale inizi a sudare perdendo il suo grasso, e infine diventi croccante.

  5. Nel frattempo portate a bollore dell acqua, dove poi andrete a cuocere la pasta.

  6. Quindi occupiamoci della crema di uova per la nostra Carbonara.

  7. Grattugiate il formaggio.

  8. quindi separate i tuorli dagli albumi, (questi ultimi potete riutilizzarli per fare altri dolci con soli albumi 👉 clicca qui per un idea di ricetta

  9. Poi sbattete i tuorli per un paio di minuti, mi raccomando non troppo a lungo, non devono incorporare aria altrimenti poi la crema di uova si può stracciare quando andiamo ad inserire la pasta

  10. uniamo ai tuorli solo 40 g di pecorino che ci siamo grattugiato in precedenza

  11. Inseriamo anche un po di pepe nere, (se fresco appena macinato ancora meglio), e mescoliamo il tutto.

  12. Quando l´ acqua arriva a bollore, saliamo, pochissimo mi raccomando, perché gli ingredienti che stiamo utilizzando sono già abbastanza saporiti, e inseriamo la pasta che abbiamo scelto per la nostra carbonara.

  13. E quando la pasta è cotta, mi raccomando al dente, inseritela nel wok dove avete fatto caramellare il guanciale, e mescolate in tutto.

  14. Quindi spegnete la fiamma, e solo a fiamma spenta inserite la crema di tuorli, mantecate molto delicatamente, aggiungete se necessario un mestolo di acqua di cottura della pasta

  15. Infine aggiungete ancora una spolverata di pepe nero e i 20 grammi di pecorino che vi eravate lasciati da parte, e continuate a mantecare per un paio di minuti a fiamma spenta.

  16. Quindi buona carbonara e Buon Appetito a Tutti!

Raccomandazioni

Ovviamente è doveroso dire che dovete utilizzare uova fresche, oppure comprate uova già pastorizzate.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.