Buchteln – Danubio dolce

Yields: 15 Servings Difficulty: Easy Prep Time: 2 Hr Cook Time: 30 Mins Total Time: 2 Hr 30 Mins

Buchteln o danubio dolce sono focaccine dolci di pasta lievitata, riempite tradizionalmente di marmellata e cotte in una pirofila in modo che si attacchino l’una all’altra.

Sono originarie della Boemia, ma hanno un posto di primo piano anche in Austria, in Ungheria (dove si chiama bukta).

Anche qui in Germania i Buchteln o Danubio dolce  sono conosciutissimi e infatti io l ho proprio provato da amici tedeschi.

La versione originale prevede un ripieno fatto con confettura di frutta senza l´ aggiunta di zucchero e agenti gelificanti, quindi molto acidula, come prugne detta powidl.

Inoltre vengono serviti da una salsa alla vaniglia.

In Baviera i Buchteln vengono chiamati Rohrnudeln. Dai Buchteln ha origine il Danubio, piatto tipico napoletano.

La principale differenza sta nel ripieno, che nella versione partenopea è di norma composto da salumi e formaggi.

Io vi propongo in poche parole il vero antenato del Danubio, in versione dolce ovviamente.

L´ impasto è composto da farina, uova, latte e burro, la mia versione però è con lo yogurt e senza uovo.

In realtà se volete potete sostituire lo yogurt con 1 uovo della misura L.

Inoltre potete realizzare una variante vegana utilizzando latte vegetale e yogurt vegetale e olio di cocco al posto del burro.

La  video ricetta la trovate nelle storie di istagram nelle highlight e anche in quelle  di youtube  per una settimana da oggi 22-05-2020.

Ovviamente ne farò una video ricetta della quale metterò poi il video su youtube.

Il ripieno dei miei Buchteln è di gianduia e alcuni cin marmellata.

Ovviamente potete optare con il ripieno e mettere ad esempio nutella, cioccolata, oppure ancora crema pasticciera,  spazio libero al posto gusto e fantasia.

Spero che questa ricetta vi piaccia e vi ricordo che potete trovarmi su istagram, Pinterest e Facebook.

Inoltre su telegram potete chattare in tempo reale con me per chiedermi qualsiasi consiglio sulle ricette.

 

Ingredients

0/12 Ingredients
Adjust Servings

Instructions

0/13 Instructions
  • iniziate a sciogliere il lievito e lo zucchero nel latte
  • inserite tutti gli ingredienti nella planetaria tranne il sale e lasciate impastare con il gancio a spirale per 10-12 minuti
  • 2 minuti prima che il vostro impasto è pronto inserite anche il sale
  • formate una palla coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio ci vorranno all´ incirca due ore ma dipende molto dalla temperatura che avete a casa
  • trascorso il tempo necessario riprendete l´ impasto, rompete la lievitazione, e dividete l´ impasto in 15 parti uguali
  • formate delle palline arrotolandole più volte su se stessi
  • appiattiate ciascuna pallina e inserite il ripieno che avete scelto
  • richiudete portando i bordi al centro e fissando bene
  • arrotolate sulla pianatoia e trasferite le palline tutte vicine l´ una a l´ altra, sulla placca da forno può essere rettangolare oppure tonda, io ho utilizzato un cerchio contenitivo del diametro di 26 cm e non ho avuto bisogno di imburrare, ma se utilizzate una teglia imburrate bene.
  • spennellate la superficie con metà dei 30 g di burro fuso e lasciate riposare 30 minuti
  • riponete in forno statico ancora da freddo a 180 gradi per 30-35 minuti, i tempi di cottura sono indicativi a seconda del vostro forno
  • una volta cotto spennellate ancora da caldo con il burro fuso rimanente e lasciate raffreddare
  • date un leggero spolvero di zucchero a velo e buon appetito ❤️

Notes

ovviamente i tempi indicati sono compresi di tempo di lievitazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *