Mostra 1 risultato/i
brioche col tappo
cucina ricette ricette facili

Brioche siciliane col tuppo

video ricetta

Le brioche siciliane col tuppo, dette anche, “I brooch cò tuppu”, sono un tipico dolce  da forno siciliano.

In ogni zona della Sicilia viene servita in modo diverso.

Nelle zone di Catania e Messina con la granita, nelle zone di Palermo e trapani con il gelato.

In alcune zone vengono spolverizzate di zucchero a velo, in altre viene aggiunto aroma all` arancia o addirittura aroma panettone.

Le brioche siciliane con il tuppo, sono la colazione preferita dei siciliani nel periodo estivo.

Come da tradizione ogni anno che andiamo in Sicilia, io e la mia famiglia, a ogni mattina facciamo colazione con le brioche siciliane col tuppo e la granita.

La granita che io adoro è quella la pistacchio, ma anche quella al limone è tra le mie preferite.

Infatti ogni estate, anche quando sono a casa, provvedo sempre grazie all´ aiuto della mia Kenwood, a farmi a casa brioche e granita, grazie alla gelatiera.

A S. Teresa di Riva zona del messinese fu inventata la brioscia con l’ispirazione del seno di una donna. 

Se volete delucidazioni, o domande potete trovarmi su FacebookPinterest YouTubeistagram.

Mi trovate anche su Telegram per una conversazione più immediata.

Inoltre potete trovare degli impasti di pane e panini anche sul sito con lievito compresso.

brioch co tuppu
BRIOCH Cò TUPPU
  • DOSI PER 19 PEZZI DA 85 GRAMMI
  • DIFFICOLTÀ BASSA
  • TEMPO DI PREPARAZIONE 30 MINUTI
  • +TEMPO DI LIEVITAZIONE
  • TEMPO DI COTTURA 15 MINUTI
  • COSTO BASSO

Ingredienti

  • 1 kg di farina 00 (11 g di proteine)
  • 500 ml acqua,
  • 110 g di zucchero semolato,
  • 35 g di miele di acacia,
  • 120 g di strutto a temperatura ambiente,
  • 25 g di lievito di birra,
  • 20 g di sale,
  • zucchero a velo per la superficie.

Procedimento

  1. sciogliere il miele con lo zucchero e il lievito nell´ acqua
  2. inserire tutta la farina e lo strutto e fare impastare per 10 minuti
  3. aggiungere il sale e lasciare impastare ancora 2-3 minuti
  4. Andate a pirlare l´ impasto su di una spianatoia e metterla in una ciotola coperta con pellicola trasparente e fate lievitare per un ora nel forno spento con la luce accesa
  5. una volta lievitato, porzione l´ impasto, io ho fatto delle palline da 85 grammi ciascuna, e posizionatele sulla placca da forno foderata di carta da forno
  6. praticate un foro al centro della pallina di impasto con il dito e inserite dentro una pallina piccola di impasto all´ interno. in questo modo non cara in lievitazione
  7. coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare fino al raddoppio
  8. Spennellare con un tuorlo d´ uovo sbattuto con un goccino di latte

COTTURA

Cuocere in forno statico preriscaldato a 220 gradi per circa 12-15 minuti. Vi ricordo che per quanto riguarda la cottura, ogni forno cuoce in modo diverso. Regolatevi a secondo del vostro forno.

scrivimi una mail