Focaccia Messinese, ricetta della tradizione

Focaccia messinese

La focaccia messinese è una specialità tipica della gastronomia messinese. La sua preparazione è molto comune nella città di Messina ed anche nelle sue provincie.

La focaccia messinese, anche detta focaccia alla messinese è caratterizzata da un impasto alto, soffice, che si cucina in forno a legna in grandi teglie.

Tradizionalmente è ricoperta di scarola, pomodoro a pezzi, acciughe e formaggio fresco tipo toma.

Ho pensato di proporvi questa ricetta in onore di una collaborazione a lungo termine con l azienda Olearia Fratelli Ferlito, i quali mi hanno proposto di diventare ufficialmente loro ambasciatrice e io ho accettato molto volentieri perché credo nei prodotti della mia terra, infatti la loro azienda è siciliana, proprio della provincia di Messina.

L’azienda Olearia Fratelli Ferlito nasce  dal sogno familiare di poter molire in autonomia le olive dei propri terreni.

Nel 2007  i tre Fratelli  Ferlito  uniti dalla passione per l’olio extravergine d’oliva, grazie al sostegno dei loro genitori, costruirono il frantoio, realizzando così il sogno di famiglia.

Il quale, in pochissimo tempo, diventa un punto di riferimento per tutta la filiera olivicola del territorio, di Caronia (Me) ma anche dei paesi limitrofi.

Il principale obbiettivo dei Fratelli Ferlito è  quello di garantire elevati standard qualitativi del prodotto finale, attraverso un attento monitoraggio di ciascuna fase produttiva.

La cosa che mi ha colpito di più della loro azienda è che il loro olio d’oliva é estratto a freddo e senza l’aggiunta di acqua.

Come direbbe mio padre, uomo che ha vissuto metà della sua vita tra i campi, ‘ogghiu sincero’ , ovvero olio vero e senza aggiunta di altro.

Utilizzare un olio cosi eccezionale  nelle vostre preparazioni vi aiuterà a rendere i vostri piatti ancora più buoni.

Vi lascio il link qui per  maggiori informazioni ? Olearia Fratelli Ferlito

Un abbraccio Laura

 ricette siciliane

Ingredienti Per fare 1 focaccia messinese

  • 350 g farina 00 ( con 10 grammi proteine)
  • 150  g semola di rimacina di grano duro 
  • 4 g lievito compresso 
  • 5  g zucchero semolato  
  • 300 ml acqua a temperatura ambiente 
  • 12  g sale 
  • 30 g strutto 
  • 250 g formaggio fresco tipo toma a cubetti 
  • 200 g scarola 
  • q.b  acciughe sotto´olio  
  • 10  pomodorini tagliati a rondelle 
  • q.b  olio extravergine di oliva Olearia fratelli Ferlito  
  • q.b  sale, pepe, origano 

Procedimento

  1. Iniziate mettendo tutti gli ingredienti tranne il sale nella ciotola della vostra planetaria e iniziate ad impastare a velocità minima per cinque minuti
  2. Trascorsi cinque minuti aumentate la velocità della planetaria a 2, inserite il sale e lasciate incordare l´ impasto per ancora 5 minuti
  3. Ungete la vostra spianatoia con un filo di olio extravergine d’oliva (io ho utilizzato l’ olio della Olearia fratelli Ferlito) svuotate impasto sopra e formate una palla liscia e omogenea
  4. Inserite la palla di impasto all ‘interno di una ciotola, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare per 1 ora a temperatura ambiente e poi mettete in frigorifero per almeno 8 ore
  5. Riprendete impasto dal frigo e lasciatelo a temperatura ambiente per 1 ora
  6. Ungete una placca da forno tradizionale di olio evo e svuotate impasto sopra
  7. Stendetelo con le mani unte di olio evo per tutta la superficie della vostra placca da forno
  8. Adesso spezzettate le acciughe e infilzatele, con l’ aiuto del vostro pollice, su tutta la superficie della vostra focaccia
  9. Mettete metà del formaggio toma e infine la scarola, che avete precedentemente lavato e tagliato a piccoli pezzi
  10. Cospargete la superficie con i pomodorini che avete precedentemente tagliato a rondelle
  11. Aromatizzate con sale, pepe, e origano e irrorate con un filo di olio extravergine d’oliva (io ho utilizzato l’ olio della Olearia fratelli Ferlito)
  12. Lasciate lievitare ancora 30 minuti
  13. Mettete in forno statico preriscaldato a 185 gradi per 20 minuti circa (ricordo che i tempi di cottura sono indicativi a seconda del forno che utilizzate) se avete la possibilità di cuocere nel forno a legna tutto cambia.
  14. Trascorsi 20 minuti mettete la restante metà di formaggio toma su tutta la superficie e fate cuocere ancora 10 minuti circa
  15. Una volta che la vostra focaccia messinese é pronta mettete un filo di olio extravergine d’oliva a crudo, tagliate a rettangoli e buon appetito, vi sentirete in Sicilia dal primo morso ve lo assicuro.