Showing 10 Result(s)
pane e panini ricette facili RICETTE SICILIANE

Focaccia farcita siciliana alta e soffice

video ricetta

La focaccia senza impasto più buona del mondo

La focaccia farcita è una delle più soffici focacce che si possono preparare senza impastare e in soli pochi minuti. Questa torta salata si prepara infatti con un impasto molto idratato, che viene realizzato semplicemente mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola. Io però per rendere la mia faccia ancora più alta e soffice mi sono servita della mia amata Kenwood utilizzando da prima il gancio a foglia e poi quello a spirale.

Hai già letto la ricetta delle Brezel , cosa aspetti a farlo, sono buoni

Questa focaccia senza impasto la preparano per lo più nelle zone di Palermo e molti la chiamano mattonella, che un po differente dalla mia perche la mattonella palermitana si presenta più bassa ed ha un impasto molto meno idratato, ovviamente come si può percepire dal nome la forma della mattonella palermitana è rettangolare ma io mi sono ispirata a quella per realizzare questa focaccia farcita.

Ingrediente per una focaccia di 28-30 cm di diametro

Per L`impasto

  • 500 g di farina 00
  • 400 Ml di latte a temperatura ambiente
  • 30 g di zucchero semolato
  • 40 Ml di olio extra vergine di oliva
  • 12 g di sale
  • 5- 10 g di lievito di birra

Per il ripieno

  • Ragù alla bolognese quanto basta
  • 130 g di provola dolce
  • 4-5 fette di prosciutto cotto
  • 2 cucchiai di grana padano

Procedimento

  1. Sciogliere il lievito e lo zucchero in 100 ml di latte nella vostra ciotola della planetaria (se volete potete impastare a mano)
  2. Inserire tutta la farina
  3. iniziare a fare impastare con la frusta a foglia
  4. inserire il restante latte poco alla volta , e aspettare di inserire l´altro sono dopo che la farina avrà assorbito il precedente, fino a che non avrete terminato tutto il latte
  5. quando la farina avrà assorbito tutto il latte aggiungere a filo l´olio , sempre poco alla volta
  6. aggiungere anche il sale
  7. cambiare la frusta a foglia con il gancio a spirale e lasciate impastare a velocità 2 per ancora 5-6 minuti (ci vorranno in tutto 16-18 minuti)
  8. Trasferire l´ impasto su una spianatoia unta di olio extravergine d’oliva e fare delle pieghe
  9. formare una palla e coprire con una ciotola per 30 minuti
  10. riprendere il vostro impasto e formare altre pieghe, cosi da dare più forza
  11. coprite nuovamente con la ciotola e lasciate riposare per ulteriori 30 minuti quindi formare la vostra focaccia
  12. dividere l´ impasto in due parti uguali
  13. foderare una placca da forno con della carta da forno ed ungere con lo staccante spray un cerchio contenitivo del diametro di 28-30 cm (se non avete lo staccante spray utilizzate l´ olio
  14. stendete metà dell impasto nella placca da forno
  15. farcire con il ragù alla bolognese avendo l´ accortezza di lasciare 2 cm dai bordi
  16. mettere le fette di prosciutto
  17. aggiungere la provola dolce
  18. spolverizzare di grana padano e qualche cucchiaiata ancora di ragù
  19. stendere l ´altra metà di impasto e coprire la focaccia
  20. premere sui bordi cosicché aderiscano bene
  21. spolverizzare con dei semi di sesamo e premere sopra cosicché aderiscano bene
  22. coprire con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio in un posto al calduccio , io lo metto nel forno spento con la luce accesa
  23. cuocere

Cottura in forno

Cuocere in forno a 180 gradi, infornare da forno spento cosi che continui la lievitazione in forno, per circa 35-40 minuti, fate la prova stecchino ai bordi della vostra focaccia, se esce umido lasciatela ancora per qualche minuto.

focaccia farcita

Troverete il procedimento spiegato passo dopo passo anche nella video ricetta qui di seguito

pane e panini ricette facili RICETTE SICILIANE

U Cucciddatu, Pane tipico Siciliano

video ricetta

U CUCCIDATTU, (ciambella) ” U pani di casa ” (il pane fatto in casa), così noi lo chiamiamo, è il pane dei ricordi, il pane delle domeniche in campagna, è il pane dei nonni, il pane che non ti stanca mai. Buono da solo, ottimo come accompagnamento, meraviglioso tagliato a metà appena sfornato e condito con olio, sale e pepe, per diventare così il tradizionale ” pani cunzatu” ( pane condito) . 

U pani co bucu ´ndo menzu (pane con il buco al centro) è  fragrante e con una crosta croccante! Buono anche senza niente perché è saporito, vi consiglio di degustarlo solo con dell´olio extravergine d’oliva di quello buono però.

U cuccuddatu si trova generalmente in pezzature da un kilo o da mezzo kilo, è fatto di sola farina di semola di grano duro, solitamente cotto in forno a legna, dove magari ci vanno bruciate anche  le bucce e i gusci delle mandorle che danno un profumo unico. Ma  vi assicuro che anche nel forno di casa, usando una pietra refrattaria il risultato sarà soddisfacente e anche un giorno o due dopo lo troverete ottimo!!!

In origine u cucciddratu veniva impastato in casa dalle massaie, mamma, mogli, nonne che si dedicavano completamente alla famiglia, gli ingredienti alla basa di questo meraviglioso pane,pezzo di storia per me, sono acqua , farina di semola di grano duro, criscenti (lievito madre) e sale. La mia versione è pero con il lievito di birra, ma vi assicuro che una volta che lo avete assaggiato non ne potrete più fare a meno.

Ingredienti per 2 cucciddati di 900 g ciascuno

  • 1150 g di farina di semola di rimacina di grano duro
  • 730 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino di miele di acacia o di malto
  • 10 g di lievito di birra
  • farina di semola di rimacina di grano duro per la spianatoia q.b.
  • 20-25 g di sale

Cottura in forno

Cuocere in forno statico preriscaldato a 230 gradi , mettendo il pane nel ripiano più basso del forno con un pentolino di acqua, cosi da creare umidità nel forno e rendere il cucciddatu ancora piu croccante all´esterno e soffice all´interno.

Se avete la pietra refrattaria usatela riscaldandola prima , il vostro pane diventerà ancora più buono.

Troverete il procedimento nella video ricetta

pane e panini ricette ricette facili

Baguette magica senza impasto

video su YouTube

Avete voglia di pane? Quello buono croccante che mangereste anche senza niente , ecco la ricetta giusta per voi .

Questa baguette, é fantastica quasi magica per il fatto che non ha bisogno di essere impastata con una planetaria, basterà un cucchiaio di legno ed il gioco é fatto. Provatela e vi assicuro che diventerà una ricetta che farete sempre.

Ingredienti per 3 baguette e qualche panini

  • 760 g di farina 00
  • 600 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 20 g di zucchero
  • 20 g di lievito di birra ( se avete tempo mettetene di meno)
  • 2 cucchiaino da te di sale
  • Semi di sesamo a piacere

Cottura

Forno ventilato preriscaldato 240 gradi per circa 20 minuti,

Mettete un pirofila con dell‘ acqua nel forno così che si crei umidità e le baguette risulteranno croccantissime

Troverete il procedimento passo dopo passo nella video ricetta

brioche co zuccuru
cucina pane e panini ricette ricette facili RICETTE SICILIANE

Brioche Cò Zuccuru

video ricetta

TRECCINE DOLCI RICETTA SICILIANA

Una brioche dolce morbida e soffice che è stata la mia merenda della mia infanzia, e credo anche quella di molti altri di voi. Mia mamma prima che io andassi a scuola me le comprava dal panettiere ambulante che passava ogni mattina suonando il clacson all´impazzata per fare capire che era sotto la porta.

La treccina dolce o brioche cò zucchero è un lievitato di pasta brioche sofficissima, ricoperta di zucchero semolato. È un prodotto tradizionale siciliano da forno adatto per la colazione, in tutta la Sicilia.

Ingredienti che ci occorrono per circa 10 treccine sono:

320 ml di Latte a temperatura ambiente
120 g di zucchero semolato
20 g do Miele di acacia
20 g si lievito di birra (o anche meno se avete più tempo)
575 g di farina 00
120g di burro
Un pizzico di sale
Estratto di vaniglia
Un po‘ di latte da spennellare prima della cattura
Zucchero semolato e acqua quanto basta per la finitura.

COTTURA IN FORNO

FORNO STATICO PRERISCALDATO A 180 GRADI PER CIRCA 15 MINUTI

Troverete il procedimento cliccando nella video ricetta

pane e panini ricette ricette facili RICETTE SICILIANE

PANINI PER PANELLE O PANINI AL SESAMO

video ricetta

Questi pani sono davvero buonissimi e molto versatilità Palermo vengono farciti con le mitiche PANELLE o con la MEUSA (milza), che sono il cibo di strada per eccellenza palermitano.

Ovviamente, essendo versatilissimi potete anche farcirli in qualsiasi altro modo.

Ingredienti

  • 1 kg di farina 00 ( vi consiglio la Barilla che ha 11 g di proteine)
  • 290 Ml di latte a temperatura ambiente
  • 230 di acqua a temperatura ambiente
  • 10 g di lievito di birra
  • 40 g di zucchero semolato
  • 20 g di miele di acacia
  • 20 g di sale
  • 100 g di burro a temperatura ambiante

Il procedimento lo troverete nella video ricetta

Mafalde pane tipico siciliano
cucina pane e panini ricette RICETTE SICILIANE

MAFALDE, PANINO TIPICO SICILIANO

video ricetta

Mafalde, pane tipico siciliano,  hanno origini nell’area palermitana, sono caratterizzate da semola di grano duro e semi di sesamo.

le Mafalde, pane tipico siciliano è un pane soffice, ma dalla crosta dorata e croccante, ed è uno dei prodotti da forno della gastronomia palermitana più venduti. Questo pane sembra possa essere di origini arabe, dato l’impiego della ‘giuggiulena’. E” un pane particolarmente profumato, è caratterizzato da due ingredienti fondamentali: farina di semola e semi di sesamo, che venivano indicati con la parola siculo-araba di ‘giuggiulena’, appunto.

Pare che il nome sia stato attribuito da un panificatore catanese che dedicò questa forma di pane a Mafalda di Savoia e non esiste panetteria siciliana che non la proponga.

Vi invito ad assaporarla ancora calda con qualche fetta di mortadella…mmhhh…che bontà!

In realtà sia sul blog che sul canale potete trovare anche la ricetta delle Mafalde siciliane con lievito madre.

Sono davvero deliziose ve le consiglio assolutamente.

Se rifate le mie ricette inviatemi le foto su Pinterest, Facebook, o istagram.

Oppure potete unirvi anche voi al gruppo Telegram per chiedere consigli sulle ricette in tempo reale.

Mafalde siciliane con mortadella
  • Ingredienti per 11 mafalde da 170 g
  • DIFFICOLTÁ media
  • COSTO basso
  • TEMPO DI IMPIEGO 40 minuti
  • + TEMPI DI LIEVITAZIONE

INGREDIENTI

  • 700 ml di acqua
  • 800 g di semola di rimacina di grano duro,
  • 200 g di farina 00
  • 10 g di lievito di birra
  • 10 g di miele di acacia o malto
  • 20 g di sale
  • 80 ml di olio di oliva
  • q.b. semi di sesamo

Procedimento

  1. sciogliere il lievito ed il miele nell´acqua
  2. coprire con un canovaccio pulito e lasciare fermentare per 10 – 15 minuti
  3. inserire le farine e l´olio e lasciate impastare a velocità minima per 8-10 minuti
  4. inserite il sale e aumentate la velocità della planetaria a 2 e lasciate impastare ancora per 5 -7 minuti ( l´impasto non deve surriscaldarsi molto altrimenti rischierete il collasso della maglia glutinica) se vi accorgete che si surriscalda troppo fermate la macchina e lasciate riposare 10 minuti e poi riprendete ad impastare.
  5. ungete la spianatoia con dell´ olio extravergine d’oliva e formate una palla, coprite con una ciotola e lasciate riposare 10 minuti l´impasto cosi che si rilassa
  6. scopriamo e iniziamo a pesarci dei pezzi da 170 g ciascuno
  7. appiattite la porzione di impasto che vi siete pesati e poi arrotolatelo su se stesso fino a formare dei rotolini e disponeteli sulla placca da forno ( se l´ impasto si appiccica un po alle mani ungetevele di olio)
  8. dopo che avete fatto tutti i rotolini di impasto, coprite con un canovaccio e lasciate riposare ancora 10 minuti
  9. andate a riprendere i rotolini di impasto e andateli ad allungare fino ad ottenere un cordoncino del diametro di mezzo centimetro e lungo 60 cm circa e poi formate la vostra serpentina per formare le Mafalde ( guarda nella video ricetta qui in alto, come ho fatto se dovessi avere dei dubbi)
  10. disponete le vostre Mafalde su di una placca da forno foderata di carta da forno
  11. bagnate la superficie delle Mafalde con dell´acqua e cospargete di semi di sesamo
  12. coprite con un canovaccio pulito e lasciate lievitare o a temperatura ambiente o nel forno spento con la luce accesa ci vorrà all ´incirca 1 ora e 30 minuti
  13. cuocete in forno statico preriscaldato con un pentolino di acqua all´ interno a 200gradi per i primi 20 minuti, poi abbassate la temperatura e cuocete a 180 gradi per ancora 10 minuti circa (ogni forno è differente regolatevi voi per la cottura.
  14. Buon appetito ❤️