stella di pane di semola con lievito madre
lievito madre pane e panini Uncategorized

Stella di pane con lievito Madre

Condividi con i tuoi amici
video ricetta
stella di pane di semola con lievito madre
Stella di pane con lievito madre

Stella di pane con lievito madre di semola di rimacina di grano duro.

Ciao a tutti miei cari amici, come ben sapete dal mio precedente articolo, ho realizzati il lievito madre per la prima volta.

La realizzazione del lievito madre mi ha davvero emozionata, e il primo impasto che ho fatto è questa bellissima stella di pane.

La cosa strabiliante è che volevo fare un pane a forma di stella con il lievito madre, e infine mi sono ritrovata un cuore all´ interno.

Non poteva formarsi un simbolo più bello, visto il nome del mio canale, non credete.

Mi sono emozionata tantissimo appena ho visto il mio pane sfornato, era bellissimo, anche se non perfetto, ma era il mio primo impasto dove ho utilizzato il mio giovanissimo lievito madre.

E allora ragazzi che dirvi non c´è emozione più bella di vedere nascere e crescere il lievito madre, emozione che in questo periodo mi ha fatto proprio bene.

Provateci anche voi se avete voglia, ma ricordatevi che dovete munirvi di amore cura a passione, per realizzare il lievito madre.

Vi ricordo inoltre che potete trovarmi anche su Instagram, Facebook, Pinterest e Telegram dove potete comunicare direttamente con me in tempo reale.

Magari possono interessarvi altre ricette di pane e panini.

Ingredienti per una stella di pane di 850 g circa

  • 380 g di farina di semola di rivaccina di grano duro
  • 150 g di lievito madre rinfrescato
  • 270 ml di acqua a 18 gradi
  • 8 g di sale
  • 30 g di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di miele di acacia o di zucchero in alternativa
  • 1 uovo per spennellare
  • semi di papavero o sesamo per la superficie

Procedimento

  1. Per prima cosa rinfrescate il lievito come vi ho spiegato precedentemente nel articolo del LIEVITO MADRE e la sciatelo lievitare a temperatura ambiente per 3 ore circa, ad una temperatura di 22 – 25 gradi massimo
  2. Riprendete il lievito madre lievitato, e spellatelo, ovvero eliminate la pellicina ossidata in superficie e prelevatene il cuore
  3. Quindi fate a pezzetti il lievito madre dentro la ciotola della planetaria e unite la farina l´ acqua e il miele (Visto che il mio lievito madre è appena nato e lo sto utilizzando dopo solo 6 giorni ne ho utilizzato per panificare 150 g , ma se avete un lievito madre più attivo e anziano, basterà metterne 100-120 g)
  4. Lasciate impastare con il gancio a foglia per 4 minuti a velocità minima
  5. trascorsi 4 minuti aggiungete il sale e lasciate girare la macchina ancora 1-2 minuti
  6. aggiungete anche l´ olio
  7. dopo 1 minuto sostituite il gancio a foglia con quello a spirale, e lasciate impastare ancora per due minuti a velocità minima
  8. trascorsi ancora 2 minuti aumentate la velocità a 2 e lasciate incordare l´ impasto per altri 4- 5 minuti (dovrà essere molto elastico)
  9. trasferitevi su di una spianatoia infarinata di semola di rimacina e impastate con le mani fino a formare una palla
  10. coprite con una ciotola e lasciate riposare per 10 minuti
  11. trascorsi i 10 minuti andiamo a dare delle pieghe all´ impasto
  12. formiamo di nuovo una palla e lasciamo lievitare il nostro impasto dentro una ciotola unta di olio e coperta con pellicola trasparente per 3 ore circa, o fino al raddoppio, ad una temperatura di 28-30 gradi (dentro il forno con una vicina accesa è l´ ideale, ma se il forno ha due lucine la temperatura salirebbe a 40 gradi quindi sarebbe preferibile coprirlo come facevano una volta, con delle coperte)
  13. trascorse le 3 ore svuotiamo l´ impasto sulla nostra spianatoia infarinata e rompiamo la lievitazione
  14. formiamo una palla e la trasferiamo sulla placca da forno
  15. appiattiamo con le mani e con l´ aiuto di un tarocco unto di olio andiamo a incidere il centro della nostra pagnotta per andare a formare la stella
  16. capovolgiamo le punte della nostra stella verso l´ esterno e sistemiamole (vedi video ricetta)
  17. lasciamo lievitare ancora per 3 ore al calduccio coperta con un canovaccio umido
  18. una volta che la nostra stella di pane sia lievitata, andiamo a formare dei piccoli tagli o incisioni con un coltello con la lama affilata
  19. spennelliamo con un uovo e cospargiamo con dei semi di papavero, o come preferite.
stella prima della cottura

Cottura in forno

Cuocete in forno statico preriscaldato con un pentolino di acqua all´ interno.

  • a 230 gradi Per i primi 20 – 25 minuti
  • abbassate il forno a 200 gradi e cuocete ancora per 10- 15 minuti
  • Il pane è cotto quando bussando nel sotto del pane sentirete un rumore sordo.

Ricordate che i tempi di lievitazione utilizzando il lievito madre sono indicativi, perché la forza di ogni lievito e a se.

Inoltre tenete conto che anche i tempi di cottura sono indicativi perché ogni forno cuoce in tempi e modo diverso.

Notate bene

Chi siamoLacucinadelcuore

Mi chiamo Laura , nata nell´anno 1984 , nata e cresciuta in Sicilia , in un piccolo paese della provincia di Catania. All´età di 21 ani mi sono trasferita in Germania dove vivo con la mia famiglia , mio marito e i miei figli, amo cucinare e specialmente preparare dolci e lievitati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *