Teio siciliani, biscotti della tradizione ricopreti di glassa allo zucchero

Teio siciliani, biscotti della tradizione ricopreti di glassa allo zucchero
I Totò o tetù e Teio siciliani sono biscotti un po’ croccanti all’esterno e morbidi e porosi all’interno il cui nome in dialetto siciliano si può adattare nell’italiano “uno a te e uno a me”, perché uno tira l’altro. Tipici della festività dei Morti e Ognissanti si trovano in tutte le pasticcerie e panifici in questo periodo.
I Totò o tetù sono rivestiti con glassa di zucchero e cacao, mentre i teio sono ricoperti di glassa di zucchero al limone di solito.
Se vuoi io ho provato a fare anche la versione al pistacchio la ricetta è qui 👉 Totò al Pistacchio
Invece quelli al cioccolato sono qui 👉 Totò o tetù Siciliani

TEIO
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • CucinaItaliana
138,34 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 138,34 (Kcal)
  • Carboidrati 24,84 (g) di cui Zuccheri 16,07 (g)
  • Proteine 1,79 (g)
  • Grassi 4,16 (g) di cui saturi 1,64 (g)di cui insaturi 2,27 (g)
  • Fibre 0,28 (g)
  • Sodio 34,03 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 30 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 100 gzucchero
  • 150 gstrutto
  • 2 gsale
  • 2uova
  • 120 mllatte
  • 1limone (la scorza grattuggiata)
  • 4 gammoniaca per dolci

per la glassa allo zucchero cotta

  • 500 gzucchero
  • 100 mlacqua
  • 1 cucchiainopasta di limoni (o la scorza grattugiata di un limone )

Preparazione

  1. Iniziate inserendo la farina, lo zucchero, il sale e lo strutto in una ciotola capiente,

  2. quindi sfregate lo strutto con le mani, come a fare una sorta di sabbiatura

  3. Adesso aggiungi le uova, e il latte poco per volta e mescola con una forchetta all´ inizio se non vuoi sporcarti troppo le mani

  4. aggiungi anche l´ ammoniaca per dolci

  5. quando i liquidi si saranno amalgamati alla farina, trasferisciti su di una spianatoia e impasta con le mani

  6. Impasta fino a formare un panetto liscio, morbido, ma non appiccicoso

  7. Quindi copri con pellicola trasparente e metti in frigo per 30 minuti

  8. Trascorso il tempo di riposo in frigo, riprendi il tuo impasto e forma un cordoncino di 2 cm circa

  9. quindi taglia dei pezzetti di impasto di 1 cm (guarda la video ricetta ti spiego il metodo più veloce)

  10. Arrotola con le mani e metti su placca da forno (devi formare dei biscottini di 6 cm di lunghezza e 1 cm di spessore)

  11. quindi metti in forno statico a 190 gradi per 15-18 minuti ( devono rimanere chiari in superficie ma cotti)

  12. Volendo puoi cuocere anche in forno ventilato preriscaldato a 170 gradi per lo stesso tempo

  13. Fai raffreddare i biscotti

Come fare la glassa e la velatura dei biscotti

  1. metti in una pentola con fondo alto l´acqua e lo zucchero, fino a portarli ad una temperatura di 110 gradi

  2. Quindi raggiunta la temperatura, spegni il fuoco e mescola lo sciroppo di zucchero fino a farlo diventare più biancastro

  3. aggiungi la pasta di limone

  4. Quindi facendo attenzione a non bruciarti, metti un po’ di sciroppo in un altra ciotolina, (in questo modo non si raffredda subito) e mescola fino a farlo diventare quasi del tutto bianco (VEDI VIDEO RICETTA)

  5. Quindi inserisci un 4-5 biscotti e mescola facendo attenzione a non bruciarti,

  6. Con l´ aiuto di una forchetta prendi i biscotti e lasciali asciugare completamente

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.