Crea sito
La cucina del cuore

Zucca in agrodolce alla siciliana

La zucca in agrodolce  siciliana é un antipasto o un contorno  buonissimo.

Si sa che ogni piatto siciliano é collegato a delle vicende storiche, culturali ma anche religiose.

E la zucca in agrodolce alla siciliana non è da meno.

Si racconta in fatti che la zucca in agrodolce alla siciliana nacque in uno dei più antichi e popolari mercati di Palermo, quello della Vucciria.

I venditori ambulanti del mercato vendevano la loro zucca rossa fritta in agrodolce chiamandola ” u ficatu ri setti cannola (il fegato dei sette rubinetti).

La zucca così preparata era infatti destinata ai più poveri che, non potendosi permettere di acquistare il  fegato in agrodolce che era costoso, erano costretti  ad accontentarsi di questa pietanza che lo ricordava.

L’indicazione dei setti rubinetti invece si riferiva alle fontane vicino alle quali operavano i venditori all’interno della piazza del mercato della Vucciria.

I siciliani siamo sempre stati bravi a trovare delle alternative valide 😍 non credete?

Io vi parlo della mia variante della ricetta, perché ricordate che di casa in casa, da paese in paese ogni ricetta siciliana che si rispetti viene interpretata in modo diverso.

Una delle differenze sostanziali della mia zucca in agrodolce alla siciliana, è il tipo di frittura, infatti ho fritto la zucca nella friggitrice ad aria della calmdo.

Ovviamente anche la padella va bene, come un altra qualsiasi friggitrice ad aria. 

Cosa fondamentale però è l’utilizzo di un ottimo olio extravergine d’oliva, uno per il sapore che dona e poi perché mantiene un punto di fumo più alto e quindi adatto per la frittura della zucca.

Io come ormai sapete utilizzo l’olio extravergine d’oliva siciliano estratto a freddo del azienda olearia Fratelli Ferlito.

Se decidete di acquistarlo con il mio codice sconto (lacucinadelcuore5) potete usufruire del 5% di sconto.

Altre ricette qui 👉 ricette

 

 

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.