Pane alle patate, cosi facile economico che non comprerai più il pane

Pane alle patate, cosi facile economico che non comprerai più il pane.

Il pane alle patate è uno dei pani che in Germania viene chiamato Kartoffel Brot.

Con una crosta croccantissima all esterno. Realizzarlo è davvero semplicissimo, dovete solo avere un po’ di pazienza per il riposo in frigo.

Ovviamente io ho utilizzato un cestino di lievitazione, ma se tu non ne sei munito, puoi utilizzare una ciotola.

Inoltre io ho utilizzato una miscela di farina tipo 0 e una farina di grano antico siciliano.

La farina Perciasacchi di tipo 2 del Molino Pellegrino, ma puoi anche sostituire con una farina di tipo 2 o semi integrale.

La farina perciasacchi comunque da un aroma ancora più intenso e buono, questo è doveroso dirlo.

Pane alle patate
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo12 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaTedesca

Ingredienti

Per una pagnotta di pane alle patate

200 g patate, senza buccia, cotte, bollite
5 g zucchero
4 g lievito di birra compresso
350 g farina 0 (con minimo 13 g proteine)
150 g farina Perciasacchi di tipo 2 (oppure leggi sopra per l ´alternativa )
285 g acqua ( fredda a 4 gradi (da frigo))
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva (Io utilizzo un olio siciliano di Olearia Ferlito )
15 g sale

Strumenti

Passaggi

Per fare il Pane alle patate

Inizia a fare bollire le patate per 4o minuti dopodiché schiacciale ancora da calde.

Quindi puoi iniziare ad impastare.

Ora inserisci il lievito, lo zucchero e metà acqua , e sciogli il lievito.

Quindi aggiungi le farine, le patate, e inizia ad impastare con la planetaria o con le mani. Io preferisco sempre planetaria.

Ricordati di inserire la restante acqua a filo, fino a che non venga assorbita dalla farina.

Quindi aggiungi anche l´ olio e infine 2 minuti prima della fine il sale, ho impastato in tutto per 15 minuti.

Ora l´ impasto è pronto, trasferisciti su di una spianatoia fai un paio di pieghe, magari ungiti le mani con un filo di olio. Copri a campana e lascia riposare un oretta

Trascorso il tempo, forma il pane (guarda video ricetta) e metti nel cestino di lievitazione aiutandoti con un po di farina.

Quindi metti in frigo e lascia lievitare per un tempo minimo di 8 ore ma meglio se 12 ore.

Ora pratica un taglio da destra verso sinistra di almeno un centimetro di profondità

Cottura

Ora puoi fare riscaldare il forno a 230 gradi modalità statica, e inserisci la pietra refrattaria, se non ne sei munito metti già la placca da forno.

Quindi cuoci per 15 minuti a 230 gradi poi abbassa la temperatura a 190 gradi e lascia cuocere per ancora 30-40 minuti circa

Infine lascialo intiepidire e gusta tutta la sua bontà.

Spero che la ricetta vi sia piaciuta, inoltre vi ricordo che potete fare il pane non solo nel cestino, ma anche a mo di panini. Un abbraccio a tutti Laura

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.