Mafalde siciliane con lievito madre.

mafalde siciliane con lievito madre

Ciao a tutti ecco a voi le Mafalde siciliane con lievito madre.

La Mafalda è un panino tipico siciliano, che ha origini nell’area palermitana.

In passato avevo già fatto le Mafalde siciliane  e vi avevo messo la ricetta sul blog e sul canale.

Le Mafalde siciliane che vi avevo proposto erano fatte con il lievito compresso, le state rifacendo in tanti e questo mi gratifica moltissimo.

Ma visto che il mio lievito madre continua a dare grandi soddisfazioni mi é venuta voglia di provare a realizzare le Mafalde siciliane con  lievito madre.

Caratterizzato da semola di grano duro e semi di sesamo, le Mafalde siciliane  hanno una consistenza soffice, ma dalla crosta dorata e croccante.

Le Mafalde siciliane sono uno dei prodotti da forno della gastronomia palermitana più venduti.

Questo pane sembra possa essere di origini arabe, dato l’impiego della ‘giuggiulena’.

E´ un pane particolarmente profumato, ed è caratterizzato da due ingredienti fondamentali:

farina di semola e semi di sesamo, che venivano indicati con la parola siculo-araba di ‘giuggiulena’, appunto.

Ovviamente il procedimento e i tempi di lievitazione per realizzare le Mafalde con il lievito madre sono molto più complessi e lunghi.

Però  vi assicuro che ne vale la pena,  sono  la fine del mondo.

Cosa fondamentale per ottenere un ottimo risultato è stare attenti alla temperatura dell´ impasto finale.

La temperatura a fine impasto non deve superare i 25-26 gradi, vi consiglio di munirvi di termometro da cucina.

Spero che anche questa ricetta vi possa essere di aiuto e vi piaccia.

Se rifate le mie ricette inviatemi le foto su Pinterest,  istagramFacebook.

Mi potete trovare anche su Telegram, dove potete chiedermi anche consigli sulla realizzazioni delle mie ricette.

Ps. i tempi cosi lunghi sono dati dai tempi di lievitazione ci serviranno all´ incirca 17-18 ore tra rinfresco del lievito e attese di lievitazione.

Il lavoro pratico è di massimo 30 minuti.

Video ricetta

Ingredienti Mafalde siciliane con lievito madre.

  • 400 g farina di semola di rimacina
  • 100 g di farina 00 (10 g proteine)
  • 300 g acqua a temperatura ambiente
  • 120 g lievito madre rinfrescato e raddoppiato
  • 10 g miele di acacia
  • 10 g sale
  • 40 g olio extravergine di oliva
  • semi di sesamo q.b.

Procedimento per l impasto

  1. Per prima cosa inserite le farine e l acqua nella ciotola e mescolate con un cucchiaio di legno, coprite e lasciate riposare 20 minuti (autolisi)
  2. Quindi andate a riprendere la ciotola e inserite anche il miele e il lievito madre a pezzetti
  3. Ora inserite il gancio a spirale e iniziate a fare impastare per 4 minuti a velocità 1
  4. Quindi aumentate la velocità della planetaria a 2 e iniziate ad inserire l´olio Evo a filo, inseritelo poco per volta, aspettate che l´impasto lo assorba e poi inserite l´altro fino a finirlo
  5. A questo punto potete inserire anche il sale, calcolate che bisogna impastare per almeno 15-18 minuti ma dovete stare attenti che l´impasto non superi la temperatura di 25 gradi, (se dovvesse surriscaldarsi fermate la planeria per 15 minuti e poi ripartite)
  6. Quindi formate una palla e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente fino a che non triplichi il volume iniziale ( circa 4 ore o anche più a seconda del lievito madre).
  7. Ora andate a dividere l´impasto formando dei pezzi da 160 grammi, formate dei rotolini e lasciateli riposare 15 minuti coperti da canovaccio. (vedi video ricetta)
  8. A questo punto andate ad allungare ogni rotolino di impasto, (vedi video ricetta al minuto 6) fino ad ottenere un cordoncino di 45-50 cm
  9. ora potete formare la mafalda facendo la classica forma a serpentina (vedi video ricetta al minuto 6.40)
  10. Una volta formate tutte le mafalde, disponetele nella placca da forno,
  11. Quindi coprite con un canovaccio umido e lasciate lievitare per tutta la notte a temperatura ambiente (se dovesse esserci caldo il tempo di lievitazione può ridursi)
Mafalde
Prima della cottura

Cottura delle Mafalde con lievito madre

Ora potete bagnare la superficie di ogni mafalda con dell´acqua e poi cospargerle con semi di sesamo.

Quindi mettete in forno statico preriscaldato con pentolino di acqua al suo interno a 220 gradi.

Cuocete le mafalde per 15 minuti a 220 gradi poi abbassate la temperatura del forno a 190 gradi e proseguite con la cottura per ancora 15-20 minuti

Spero che la ricetta vi piaccia e se volete vedere i passaggi meglio vi consiglio di visionare la video ricetta che è dettagliatissima.

Lasciatemi un commento per farmi sapere se la ricetta è di vostro gradimento,

Un abbraccio Laura ❤️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.