Mostra 3 risultato/i
cucina ricette ricette dal mondo ricette facili Senza categoria

Le mitiche Berliner- o krapfen

video ricetta

La Berliner o Il krapfen è un dolce tedesco, in Germania del nord conosciuto come Berliner Pfannkuchen o più semplicemente Berliner. È un dolce a forma di palla appiattita prevalentemente dell’Europa Centrale fatta di pasta lievitata dolce, nelle ricette tradizionali fritta, con una marmellata di riempimento e di solito zucchero a velo o normale zucchero sopra. Il riempimento viene iniettato con una grossa siringa da pasticciere appena la pastella è fritta.

La parola krapfen deriva dall’antico tedesco krafo (gancio, artiglio), poi divenuto nella lingua gotica krappa e graffa nei dialetti napoletano e siciliano. Il nome fa riferimento a una ipotetica forma originale allungata del dolce.[10]

Esiste inoltre una tarda ipotesi, che farebbe derivare dal nome di Cäcilie Krapf, una pasticcera viennese che verso la fine del Seicento sostenne di aver inventato questi dolci.[11], tuttavia l’uso del termine krapfen è attestato, come riportato sopra, fin dal 1485.[5]

In Europa ha diversi nomi tra cui Berliner Pfannkuchen o Berliner Ballen in Germania, fánk in Ungheriabola de Berlim in Portogalloberliininmunkki in Finlandiaסופגניה in Israelekobliha nella Repubblica Cecašiška in Slovacchiaberlinesas in Messicoberlinerbolle in Norvegiabola de fraile in Argentina, e bismark in Canada e parti degli Stati Uniti d’America, e pączek in Polonia.

In particolare in Austria e in Alto Adige viene solitamente chiamato Faschingskrapfen, letteralmente “krapfen del carnevale”

Berlinesi

Ingredienti che ci occorreranno sono:

  • 500 g di farina 00 ( con 11 g di proteine vi consiglio la Barilla )
  • 110 g di Margarina (utilizzate una di una marca buona)
  • 150 Ml di latte a temperatura ambiente,
  • 25 g di lievito di birra o meno se avete più tempo a disposizione
  • 40 g di zucchero, più quello per cospargerle,
  • 120 g di uova intere (2 uova circa),
  • 40 g di tuorli (2 tuorli),
  • zucchero a velo q.b.
  • marmellata q.b.
  • o crema o nutella o quello che più preferite
  • olio dim semi per friggere

Procedimento

  1. sciogliere il lievito nel latte insieme allo zucchero
  2. aggiungere tutti gli altri ingredienti tranne il sale
  3. fare impastare con il gancio a uncino per 8 minuti
  4. aumentare la velocità a 2 e aggiungere il sale e lasciate impastare ancora 2 – 4 minuti
  5. trasferire l´ impasto su di una spianatoia sopra un leggero spolvero di farina
  6. formare una palla e lasciate lievitare per 1 ora circa o fino al raddoppio
  7. una volta lievitato formare delle palline di 60 grammi ciascuno
  8. lasciare lievitare le palline fino al raddoppio comparti con pellicola trasparente
  9. una volta lievitate trasferitele in frigorifero per almeno 10 minuti, si dovrà formare una leggera pellicina sopra le Berliner
  10. riscaldare abbondante olio di semi di girasole e friggete prima dal lato lievitato
  11. mettete un coperchio sopra per 3 minuti il tempo che lieviti il lato che era stato appoggiato sul vassoio
  12. girate e lasciate friggere dall’altro lato devono essere dorati ma non bruciati
  13. colateli su carta assorbente e passateli nello zucchero semolato ancora da caldi
  14. potete servili senza ripieno oppure mettete con l’aiuto di una sac a poche con un beccuccio da ripieno, della marmellata o della crema pasticciera oppure quello che preferite

Cottura, frittura

Friggere ad una temperatura di 160 massimo 170 gradi, la temperatura dell´olio é molto importante per la buona riuscita delle vostre Berliner

cliccate sulla video ricetta qui di seguito per vedere il procedimento spiegato passo dopo passo

Senza categoria

La cucina del cuore

Ciao a tutti, il mio nome è Laura , sono della classe ´84. Sono nata e cresciuta in sicilia, ma vivo dal 2006 in Germania. La cucina del cuore Nasce l 11 ottobre del 2018 come canale YouTube. I miei amici mi dicevano sempre quando cucinavo per loro: Laura ma perché non apri qualcosa di …

cucina ricette ricette facili Senza categoria

Biscotti al cocco

simpaticissima video ricetta

Questi Biscottini sono semplicissimi da fare, la ricetta prevede solo l´utilizzo di 3 ingredienti, io vi propongo una versione più golosa perché ho nascosto dentro ogni biscottino un cioccolatino Raffaello. Ottima ricetta svuota frigo, perché sono realizzati da soli albumi.

Ingredienti per 40 biscotti:

  • 6 albumi della misura M
  • 400 g di zucchero a velo
  • 350 g di cocco rapè
  • un pizzico di sale
  • estratto di vaniglia q.b. (opzionale)
  • 20 cioccolatini Raffaello tagliati a metà

POTRESTE DECIDERE DI FARLI ANCHE ALLE MANDORLE:

  • 3 albumi
  • 250 g farina di mandorle
  • 200 g di zucchero a velo
  • un pizzico di sale

PER FARLI ALLA NOCCIOLA

  • 3 albumi
  • 200 g di zucchero a velo
  • 200 g di nocciole macinate finemente
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Mettete gli albumi in una ciotola capiente insieme al sale e l estratto di vaniglia e iniziate a montare con delle fruste elettriche, non appena gli albumi iniziano a schiumare, aggiungete poco alla volta lo zucchero a velo fino a fare montare del tutto gli albumi. Quando gli albumi saranno gonfi e lucidi aiutandovi con una spatola di legno o con una marisa, inserite anche il cocco rapè.

Quindi aiutandovi con una porzionatrice da gelato formate i vostri biscotti, mettendo il vostro composto sopra una metà di cioccolattino Raffaello, ( potete anche non metterli).

Mettete in forno statico preriscaldato a 160 gradi per circa 15-20 minuti, dovranno essere dorati in superficie ma non troppo.

Lasciate raffreddare completamente e servite.

Si possono conservare per una settima chiusi in un barattolo di latta per biscotti.